Come il narcisista ci rovina San Valentino?

Aggiornamento: 22 mar



Il giorno di San Valentino è una festività molto delicata per molte persone, in particolare per coloro che sono state vittima di un abuso narcisista. Se state ancora frequentando un narcisista farà di tutto per infliggervi il massimo dolore. Per altri, il giorno di San Valentino potrebbe diventare un fattore scatenate, la molla che vi spingerà a chiudere con questa relazione abusante. E' una giornata dedicata alle stesse emozioni che il narcisista ha distorto per manipolarvi e farvi cadere nella sua trappola. Infatti, usando le emozioni legate all'amore, il narcisista o la narcisista ha conquistato la nostra fiducia e ferito la nostra anima.


Quali tattiche usano i narcisisti per rovinare il giorno di San Valentino? Ti elencherò 5 tattiche che i narcisisti usano per maltrattarti in questo giorno dedicato all'amore:


  1. La prima tattica è la svalutazione e lo scarto. Il giorno di San Valentino è perfetto per i narcisisti per iniziare grandi discussioni. Le vittime potrebbero avere grandi aspettative verso questa giornata speciale, ma il narcisista se ne approfitterà per creare disaccordo senza motivi validi, solo per infastidire. Non sopportano l'amore e che ci sia armonia, quindi è solo un sistema per tormentare chi li ama. Si potrebbero lamentare del regalo ricevuto, potrebbero criticarti per la cena, oppure fare complimenti esagerati alle altre donne in tua presenza. L'obiettivo è impedirti di sentirti speciale in questa giornata. Questo è anche un giorno perfetto per rompere la relazione o rifiutare proposte di matrimonio.

  2. La seconda tattica consiste nel farti sentire in colpa. Colgono l'occasione per disprezzarti, oppure per fare le vittime. Ti faranno notare quindi, che non li apprezzi abbastanza, che non sai accontentarti dei regali che ti hanno donato e che sei una persona ingrata. Se sei al primo San Valentino in una coppia narcisista è possibile che siate ancora in fase di love bombing, ma nei successivi San Valentino, preparati perché cercherà di farti sentire in colpa. Quindi, aspettati sceneggiate in cui ti rinfaccerà che stai causando problemi e che sei tu a farlo/a soffrire.

  3. La terza tattica è la triangolazione. Il narcisista cercherà di rovinare il tuo San Valentino e ti svaluterà facendoti sentire una nullità. Aspettati commenti denigratori come "Con il mio ex era una festa speciale, con te è noioso!". Sfruttano i social network per martirizzarti. Potrebbero togliere le foto in cui siete insieme oppure cambiare lo stato da impegnato a single.

  4. La quarta tattica che i narcisisti usano per rovinare San Valentino è falsificare il futuro. Se la tua relazione non sta andando bene, San Valentino diventerà l'occasione giusta per indossare la maschera da Romeo o da Giulietta e cercherà di riconquistarti. Aspettati quindi, grandi dichiarazioni d'amore e gesti plateali. Ti convincerà che non può vivere senza di te. San Valentino diventerà il momento giusto per farti ritornare sui tuoi passi e a restare di nuovo intrappolato. Quando sarai cotta a puntino, ti farà promesse di un futuro idilliaco. Ovviamente, sono tutte bugie. La situazione non migliorerà. Cerca di essere forte. Se sei in un momento in cui ti senti vulnerabile e necessiti d'amore, è importante che non cedi. Dedica questo giorno speciale ad amare te stesso/a.

  5. La quinta tattica che i narcisisti usano per rovinare il giorno di San Valentino è l'isolamento. I narcisisti potrebbero sfruttare il giorno dedicato all'amore per isolarti. Il sistema che preferiscono è la punizione del silenzio. Ti castigano negandoti le attenzioni che ti aspettavi in questo giorno. Patire l'esperienza di essere isolato dal mondo e di essere l'unico che non riceve regali o messaggi potrebbe essere doloroso. San Valentino è percepita come una festività gioiosa, in cui tutti, o quasi, dovremmo essere felici. I narcisisti invece, cercano di causarti un danno, isolandoti dagli altri e disprezzandoti.

Non sentitevi male a causa delle manipolazioni di un narcisista. Vivete bene questa festa, pensando a voi stessi. Ricordatevi sempre che la persona più speciale siete voi e che per amare in modo sano gli altri, si deve prima amare se stessi.


Scrivimi pure i tuoi commenti e dimmi cosa ne pensi!

Ciao!

Un abbraccio!


350 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti