I narcisisti e la droga




Oggi vi voglio chiarire la differenza che c’è tra una persona narcisista che è dipendente da delle sostanze e una persona che non ha questo tipo di disturbo mentale, ma è dipendente da delle sostanze.

I narcisisti hanno una tendenza a diventare dipendenti da delle sostanze perché a causa della loro mancanza di empatia, della loro scarsa capacità di connessione con le persone, si annoiano facilmente. Sono alla ricerca di emozioni forti e sono dipendenti da una sostanza che possa far provare loro momenti di euforia. Hanno una fame chimica, quindi sono consumatori di cocaina, anfetamine, marijuana, alcol e altre sostanze che possano dare euforia.




A volte le persone con cui parlo hanno dei dubbi: si tratta di una persona con un problema di dipendenza oppure si tratta di un narcisista con una dipendenza. La differenza è piuttosto facile da vedere. La persona che ha un problema di dipendenza ha spesso dei momenti di pentimento, non si sente in pace con la sua coscienza, quando a causa della dipendenza dalla sostanza arriva al punto di rubare, di mentire. Si tratta di persone che stanno soffrendo. Chi è dipendente da una sostanza può diventare egoista e mentire per poter comprare la sostanza di cui è dipendente. A seconda del livello di dipendenza si troverà costretto a comportarsi così. Però, non significa che siano anche affetti da un disturbo narcisistico di personalità.

I narcisisti sia quando si trovano sotto l’effetto di droga, sia quando sono sobri il loro unico obiettivo è di fare dei danni al prossimo. Non avranno mai una condotta buona e onesta. Sono sempre in preda all’invidia, all’odio, all’intento di manipolare. Un narcisista indipendentemente dalla sua dipendenza cercherà sempre la distruzione e la rovina delle persone che ha intorno.

Una persona che ha un problema di dipendenza non cerca la distruzione delle persone che ha intorno. È un tipo di persona che tende a distruggere se stessa. È una persona che necessita di una terapia per superare il suo problema di dipendenza, ma non si tratta di un narcisista.

E’ importante avere chiara questa differenza. Capisco che è una situazione difficile convivere con chi ha dei problemi di dipendenza.

Se hai a che fare con una persona che ha una dipendenza, c’è la possibilità di uscire da questa situazione dolorosa, seguendo una terapia, mentre se hai a che fare con un narcisista o uno psicopatico non c’è una possibilità di uscirne. In questo caso sarebbe meglio uscire dalla relazione.


Monica De Santis

Life Coach

99 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti